Sciare in Australia: le stazioni sciistiche più suggestive

L'Australia è nota a tutti per il mare, le spiagge sconfinate e i surfisti che dominano le imponenti onde oceaniche. Pochi conoscono la zona montuosa del Paese, fornita di impianti sciistici di rilievo molto apprezzati da tutti gli estimatori degli sport invernali.

Stazioni sciistiche australiane

Vediamo quali sono le stazioni sciistiche più rinomate in Australia:

Falls Creek

Il luogo più rinomato e alla moda per sciare si trova nell'area di Falls Creek. Il clima australiano è molto caldo e non si direbbe adeguato agli sport invernali ma la stagione invernale esiste anche in Australia. Il periodo ideale va da Giugno ad Agosto ovvero i mesi che hanno più possibilità di offrire monti ricoperti di neve tanto da consentire un grande divertimento per gli amanti della montagna.
Gli impianti sciistici più importanti si trovano sulla catena montuosa del Victoria, qui si potrà scegliere tra le diverse piste disponibili e suddivise per livello di difficoltà. I moderni impianti di risalita sono efficienti anche se il costo può essere un po' elevato rispetto alla media.

Mount Baw Baw e Mount Buller

Un altro luogo da non perdere per gli appassionati degli sport invernali, è il Mount Baw Baw. Stazione sciistica ridotta rispetto a Falls Creek ma molto accogliente e adatta soprattutto ai principianti oltre che essere un luogo ideale per la famiglia con bambini. Per coloro che amano i luoghi di turismo invernale frenetici e ricchi di attività, il luogo ideale è Mount Buller. Qui si trova la stazione sciistica più affollata e frequentata dell'Australia.

Mount Hotham e New South Wales

Per gli sciatori più esperti invece è disponibile la stazione sciistica di Mount Hotham dove gli sportivi più esigenti possono trovare piste adatte al loro livello avanzato di esperienza. Inoltre in loco si può effettuare anche sci di fondo, una disciplina che sta prendendo sempre più piedi tra coloro che desiderano fare sport scivolando sulla neve. In alternativa ci si può recare presso il New South Wales che si trova al confine con il Victoria ed ha degli ottimi impianti sciistici e di risalita oltre ad offrire una vasta varietà di svaghi e divertimenti per la stagione invernale in Australia.

Charlotte Pass

La bellissima citta di Charlotte Pass lascia sempre senza fiato i turisti che si recano in questa località turistica che offre paesaggi spettacolari. L'impianto sciistico più famoso è quello di Thredbo con piste da sci di ottima qualità e con livelli di difficoltà vari per accontentare tutti gli sciatori. In questa località si possono trovare le piste più lunghe tra quelle presenti in territorio australiano. Charlotte Pass si trova a 1800 metri sul livello del mare, un luogo isolato circondato dalla natura che da una sensazione di pace e relax unici.

Perisher Blue

Non lontano da Charlotte Pass si trova Perisher Blue, una cittadina piccola e meno caotica della precedente, adatta a chi cerca un posto più tranquillo dove sciare e rilassarsi. Un luogo incantato dove si sta bene anche se non si ama sciare ma ci si vuole comunque godere la montagna sia nella stagione invernale che in primavera quando i primi raggi di sole iniziano a scaldare portando alla luce la fioritura dei monti. Uno spettacolo naturale che scalda il cuore.

Visto ETA per l'Austrialia

Il visto ETA è un documento fondamentale per consentire ad un viaggiatore di entrare in territorio australiano per motivi turistici. Se si desidera andare sull'isola per sciare in uno dei luoghi indicati nell'elenco stilato in questo articolo, si deve obbligatoriamente essere in possesso di questo tipo di visto. Il Visto ETA (Elettronic Travel Authorityelettronic) si può avere inviando la domanda tramite la compilazione del modulo presente sul sito Visto-Australia.it o recandosi presso agenzie di viaggio e compagnie aeree autorizzate.

Con il Visto ETA è possibile rimanere in Australia per 12 mesi ma non oltre i 3 mesi consecutivi, dopo tale periodo il viaggiatore deve uscire dal paese per poi tornare in territorio australiano per un altro periodo di tempo fino a raggiungere il massimo consentito.
Il documento per l'ingresso in Australia ha validità annuale e non è rinnovabile, alla scadenza si deve effettuare una nuova domanda per ottenere un altro permesso sia per turismo che studio. Il Visto ETA non permette di svolgere attività lavorative retribuite nel continente Australiano.

Requisiti per ottenere l'ETA:

Per poter richiedere il visto si deve essere in possesso di un passaporto valido rilasciato da uno dei Paesi che aderiscono al programma ETA come l'Italia. Altre caratteristiche fondamentali sono: non avere la TBC e non subito condanne oltre l'anno anche se già scontate. Il visto ETA non consente di cercare o effettuare lavori retribuiti, non si possono eseguire studi che superino i 90 giorni consentiti di soggiorno.
Per seguire corsi di studio più lunghi o per poter trovare lavoro si deve richiedere un apposito permesso di soggiorno. L'ETA non è rinnovabile perciò deve essere richiesto ogni volta che scade seguendo l'iter completo tramite la compilazione dell'apposito modulo che si trova sul sito Visto-Australia.it con tutte le informazioni utili.

Sport Invernali

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close